Regno Unito: riforme al sistema di shared ownership

Ad agosto di quest’anno il governo inglese, al fine di facilitare l’acquisto della prima casa, si è impegnato a riformare il sistema di shared ownership, e le modifiche proposte sono state ora confermate.

L’Housing Secretary, Mr Robert Jenrick, ha confermato che la quota minima iniziale per l’acquisto di una proprietà in regime di shared ownership sarà ridotta al 10%, dando così a  migliaia di persone la possibilità di acquistare la propria casa.

Le nuove proposte che incitano al ricorso alla proprietà condivisa (Right To Shared Ownership – RTSO) consentiranno agli inquilini di acquistare ulteriori quote della loro proprietà, con incrementi dell’1%, anziché dell’attuale 10%.

Anche le ri-vendite sono state prese in considerazione dalle modifiche a tale sistema: infatti il governo ha confermato che il processo di vendita sarà semplificato e le commissioni rese più eque e proporzionate.

È improbabile tuttavia, che il nuovo modello RTSO entri in vigore prima del 2020.

image_pdfDownload Pdfimage_printPrint

Richiedi maggiori informazioni

Giurisdizione (richiesto)

Nome e cognome (richiesto)

E-mail (richiesto)

Telefono (richiesto)

In che giorno preferisci essere ricontattato?

In che orario?
minuti

Note

Leave a Comment