Regno Unito: passaggio da ditta individuale a limited company

Scegliere una struttura appropriata per svolgere la propria attività costituisce una decisione importante. Se un soggetto opera come ditta individuale dovrebbe considerare i benefici derivanti dalla costituzione di una limited company.

Numerosi business iniziano come ditta individuale in quanto si tratta di una struttura piuttosto semplice e relativamente economica. Nella ditta individuale, la responsabilità per tutte le attività svolte è interamente del proprietario, che diviene personalmente responsabile dei debiti ed è tassato personalmente in relazione ai profitti derivanti dall’attività svolta.

Questa struttura è particolarmente indicata per i piccoli imprenditori, soprattutto quando si inizia a svolgere la propria attività. Tuttavia, con la crescita del business, occorre considerare i benefici offerti da altre strutture societarie per meglio supportare la propria attività e proteggere la propria responsabilità personale.

La struttura più utilizzata per la costituzione di una società è la società privata per azioni (private company limited by shares). Questo tipo di società è posseduta dai soci e gestita dagli amministratori. Uno dei vantaggi principali di una limited company è costituito dalla personalità giuridica propria della società. Come risultato, la responsabilità dei soci è limitata al valore delle azioni possedute e la società è responsabile di eventuali debiti.

Oltre alla responsabilità limitata, questa struttura offre ulteriori benefici come, ad esempio, il regime impositivo a cui è soggetta.

Per passare da una ditta individuale ad una limited company occorre costituire una società presso Companies House.

Occorre scegliere la denominazione della società, nel rispetto delle regole previste in relazione alla scelta dei nomi.

Inoltre, occorre indicare i soci e gli amministratori della società. A tal proposito, è possibile che il soggetto che costituisce la società decida di ricoprire sia il ruolo di socio unico che di amministratore unico.

Se il sole trader possiede beni necessari per lo svolgimento dell’attività societaria, è opportuno trasferire tali bene alla società di nuova costituzione, insieme ad eventuali contratti di lavoro o proprietà immobiliari.

Indubbiamente, costituire una limited company ha un costo, oltre a quelli previsti per il trasferimento dei beni in nome della società.

Una società deve, inoltre, rispettare precisi requisiti relativi alla registrazione di documenti come, ad esempio, la presentazione di un confirmation statement annuale e la presentazione del bilancio annuale. È, inoltre, richiesto di fornire le informazioni relative agli amministratori e alle persone con controllo significativo sulla società. Le informazioni fornite saranno pubblicamente accessibili presso Companies House e la società sarà soggetta a sanzioni nel caso in cui tali informazioni non siano tempestivamente comunicate a Companies House.

Inoltre, sono previsti diversi regimi fiscali per le limited companies. Per questo motivo, nel caso in cui si decida di passare a questo tipo di struttura societaria, occorrerà comunicarlo a HMRC.

    image_pdfDownload Pdfimage_printPrint

    Richiedi maggiori informazioni

    Giurisdizione (richiesto)

    Nome e cognome (richiesto)

    E-mail (richiesto)

    Telefono (richiesto)

    In che giorno preferisci essere ricontattato?

    In che orario?
    minuti

    Note

    Leave a Comment