Regno Unito » Sistema fiscale »

Regno Unito: deemed domiciled, nessuna agevolazione per i redditi esteri

Quando nel 2015 è stata annunciata la “15 year deemed domicile rule”, il governo aveva promesso che il reddito e i guadagni su attività detenute all’estero in trust stabiliti prima che il settlor diventasse “deemed domiciled” nel Regno Unito non sarebbero stati oggetto di imposta immediata. In base alla “15 year deemed domicile rule”, un soggetto residente ma non domiciliato […]

Read more ›

Capital Gain Tax: importanti modifiche nella Finanziaria 2019

Il 29 ottobre 2018, il Cancelliere dello Scacchiere britannico, Philip Hammond, ha annunciato un inasprimento dei requisiti che gli imprenditori devono soddisfare al fine di beneficiare del cosiddetto “Entrepreneurs’ Relief”. L’ Entrepreneurs’ Relief permette all’imprenditore, che possiede determinati requisiti, di pagare la Capital Gain Tax ad un’aliquota agevolata (10%) fino ad un tetto massino di £ 10 milioni di profitti […]

Read more ›

Regno Unito: pianificazione fiscale pre-uscita

Una ricerca dice che oltre il 60% degli imprenditori venderebbe immediatamente la propria attività se gli venisse offerto il giusto prezzo; ma per ricavare il massimo valore di vendita, la pianificazione deve iniziare ben prima delle prime trattative con un potenziale acquirente. Gli elementi da prendere in considerazione da parte degli imprenditori sono molteplici e spaziano dalle valutazioni fiscali (imposte […]

Read more ›

Regno Unito: obblighi di rendiconto delle imprese

Le grandi imprese del Regno Unito sono ora tenute a riferire ogni sei mesi il termine entro cui pagano i loro fornitori. I resoconti relativi ai pagamenti devono essere effettuati 30 giorni prima della fine di ciascun periodo semestrale di riferimento. Le imprese qualificate che terminano il loro esercizio il 31 dicembre dovrebbero quindi fare il loro primo rapporto entro […]

Read more ›