Regno Unito »

Capitale: Londra

Popolazione: 62,232,000

Moneta: sterlina

PIL: $2,261,713,093,830

PIL pro capite: $38,200

Regno Unito: locazione di un immobile

Recentemente sono state introdotte delle sanzioni penali per quei proprietari che non hanno completato i controlli relativi al diritto di concedere in locazione il proprio immobile. Nel febbraio del 2016 il Governo ha posto in capo ai proprietari di immobili residenziali l’obbligo di verificare che tutti gli inquilini adulti che occupano la proprietà abbiano il diritto di vivere nel Regno […]

Read more ›

Regno Unito: mutamento della destinazione d’uso degli edifici

A partire dal 6 aprile del 2018, gli edifici ad uso agricolo situati in Inghilterra possono essere adibiti ad uso residenziale fino ad un massimo di cinque abitazioni grazie ad alcune concessioni note come “Permitted development rights – PD rights”. Tali concessioni sono comunque subordinate all’espletamento dei lavori necessari a convertire l’edificio e renderlo adatto al nuovo uso. Tali concessioni […]

Read more ›

Regno Unito: societa’ e privacy degli amministratori

Una nuova normativa entrata in vigore il 26 aprile del 2018 renderà piu’ semplice per gli amministratori (e per gli altri soggetti che ricoprono una carica all’interno di una societa’) rimuovere l’indicazione relativa agli indirizzi di residenza dai documenti pubblici inviati a Companies House. Il governo ha infatti riconosciuto che i soggetti le cui informazioni personali sono indicate sui registri […]

Read more ›

Regno Unito: cambia la politica immobiliare

La tanto attesa restrizione sulle commissioni degli agenti immobiliari costituisce un passo avanti dopo la recente introduzione di un Disegno di Legge diretto a vietare agli inquilini il pagamento di tasse o altre commissioni oltre agli affitti e pagamenti per servizi forniti da terzi soggetti. La proposta prevede, inoltre, di ridurre i depositi di locazione detenuti dal proprietario secondo il […]

Read more ›

Diritto societario vedi tutti gli articoli in questa categoria »

Regno Unito: societa’ e privacy degli amministratori

Una nuova normativa entrata in vigore il 26 aprile del 2018 renderà piu’ semplice per gli amministratori (e per gli altri soggetti che ricoprono una carica all’interno di una societa’) rimuovere l’indicazione relativa agli indirizzi di residenza dai documenti pubblici inviati a Companies House. Il governo ha infatti riconosciuto che i soggetti le cui informazioni personali sono indicate sui registri […]

Read more ›

Brexit: possibili effetti sul consiglio di amministrazione

Di seguito viene esaminato il potenziale impatto della Brexit sulle società irlandesi che soddisfano il requisito del Director residente nell’ambito dello Spazio Economico Europeo avendo un amministratore che risiede nel Regno Unito. Attualmente tutte le società in Irlanda sono tenute ad avere almeno un amministratore residente in uno Stato membro dello Spazio Economico Europeo in base a quanto dispone la […]

Read more ›

Regno Unito: registro delle società estere proprietarie di immobili

Il governo ha dato una risposta alla consultazione avente ad oggetto la proposta di introdurre un registro dei beneficiari effettivi di società estere che possiedono immobili nel Regno Unito o che partecipano ad appalti pubblici. La risposta fa luce su una serie di piani del governo per la creazione e disciplina di predetto registro, anche alla luce del feedback ricevuto […]

Read more ›

Documentazione vedi tutti gli articoli in questa categoria »

Quando un cittadino europeo può richiedere la cittadinanza britannica?

Il 12 novembre 2015 l’Home Office ha apportato una modifica alla legge che richiedeva ai cittadini europei ed ai loro famigliari la conferma del possesso del documento di residenza permanente, prima di poter richiedere la cittadinanza britannica. Ora, a seguito del voto per la Brexit, la tempistica di tale modifica sembra un po’ ironica, dato che molti cittadini europei cercano […]

Read more ›

Miscellanea vedi tutti gli articoli in questa categoria »

Regno Unito: locazione di un immobile

Recentemente sono state introdotte delle sanzioni penali per quei proprietari che non hanno completato i controlli relativi al diritto di concedere in locazione il proprio immobile. Nel febbraio del 2016 il Governo ha posto in capo ai proprietari di immobili residenziali l’obbligo di verificare che tutti gli inquilini adulti che occupano la proprietà abbiano il diritto di vivere nel Regno […]

Read more ›

Regno Unito: mutamento della destinazione d’uso degli edifici

A partire dal 6 aprile del 2018, gli edifici ad uso agricolo situati in Inghilterra possono essere adibiti ad uso residenziale fino ad un massimo di cinque abitazioni grazie ad alcune concessioni note come “Permitted development rights – PD rights”. Tali concessioni sono comunque subordinate all’espletamento dei lavori necessari a convertire l’edificio e renderlo adatto al nuovo uso. Tali concessioni […]

Read more ›

Il Regno Unito esternalizza il processo di rilascio dei visti

La distribuzione mensile dei certificati di sponsorship rientranti nella categoria Tier 2 è stata superata per la sesta volta ed il Governo inglese ha comunicato l’esternalizzazione del procedimento per le domande di rilascio del visto a soggetti terzi. Le richieste di assegnazione dei certificati di sponsporship Tier 2 è stata infatti superata ogni mese a partire da dicembre 2017 e […]

Read more ›

Sistema fiscale vedi tutti gli articoli in questa categoria »

Regno Unito e imposta di successione

Il gruppo di lavoro britannico Resolution Foundation ha avviato una discussione a livello nazionale dopo aver proposto l’abolizione dell’imposta sulle successioni e la sua sostituzione con una receipts tax a vita. Il suo report, intitolato “Passing On”, sostiene che tale riforma introdurrebbe un’imposta più equa e più difficile da evitare, sottolineando il crescente valore e l’importanza delle successioni, il cui […]

Read more ›

Regno Unito: novità per il nuovo anno fiscale

Il 6 aprile 2018 è iniziato il nuovo anno fiscale e numerose sono le novità relative a imposta sui redditi, pensioni e tassazione dei dividendi. Per quanto concerne la “personal allowance” individuale, questa è aumentata da 11,500 sterline a 11,850 sterline. Ciò comporta una riduzione di imposta pari a 70 sterline all’anno per tutti i contribuenti (esclusi solo i soggetti […]

Read more ›

Regno Unito: proposte di semplificazione in ambito VAT

L’IVA è la terza fonte di entrate fiscali dell’HMRC, subito dopo le imposte sul reddito ed i contributi previdenziali. Solo nell’anno fiscale 2016-2017 sono stati raccolti £ 120bn di IVA, pari al 22,5% della totalità delle entrate fiscali. A differenza delle imposte sul reddito, il sistema dell’IVA è in gran parte disciplinato dalle norme dell’Unione europea. Per il Regno Unito […]

Read more ›

Trattati internazionali vedi tutti gli articoli in questa categoria »

Regno Unito: novita’ in tema di brevetti

Il 26 aprile del 2018 il governo inglese ha ratificato l’accordo finalizzato all’istituzione in Europa della Unified Patent Court (UPC), tribunale comune ai vari stati contraenti con competenza esclusiva in materia di brevetti. Il destino dell’UPC è ora nelle mani della Germania, ultimo paese che deve ancora ratificare l’accordo prima che lo stesso entri in vigore. Rimane in ogni caso […]

Read more ›

Caratteristiche della UK Agency Company

La UK Agency Company è una società che svolge business per conto di un terzo soggetto chiamato Principal. Il rapporto esistente tra la UK Agency ed il Principal è disciplinato da un contratto privato di agenzia. Normalmente la UK Agency agisce celando la sua natura di agente, il che significa che essa entra in nome proprio in tutti i contratti: […]

Read more ›

Regno Unito – Italia: Convenzione contro le doppie imposizioni

Apri o scarica il testo della convenzione in italiano Apri o scarica il testo della convenzione in inglese

Read more ›