Regno Unito »

Capitale: Londra

Popolazione: 62,232,000

Moneta: sterlina

PIL: $2,261,713,093,830

PIL pro capite: $38,200

Regno Unito: amministratori non residenti di società britanniche, attenzione con le tasse

Un amministratore di una società britannica, anche se non residente nel Regno Unito, ricopre comunque una carica amministrativa rilevante e, per tale motivo, i compensi percepiti per lo svolgimento della sua attività, come i gettoni di presenza per la partecipazione alle riunioni del consiglio di amministrazione, dovrebbero essere soggetti alle imposte UK . La società UK, d’altronde, ha l’obbligo di […]

Read more ›

Regno Unito: registro dei proprietari effettivi

Nel tentativo di imporre una maggiore trasparenza sulle società straniere che possiedono immobili nel Regno Unito il 23 luglio 2018 è stato pubblicato il disegno di legge “Registration of Overseas Bill” il quale è stato aperto per la consultazione fino al 17 settembre scorso. La caratteristica fondamentale del programma è che ogni soggetto estero (in senso ampio, una società o […]

Read more ›

Regno Unito: Modifiche alla tassazione degli investitori offshore

Il 6 luglio è stato pubblicato un progetto di legge che annuncia un cambiamento significativo del regime di tassazione della proprietà nel Regno Unito per gli investitori offshore. Secondo la normativa attuale, i soggetti non residenti, incluse le persone fisiche, trustee e società chiuse (che sono in sostanza società di proprietà di cinque o meno azionisti non collegati fra loro) […]

Read more ›

Regno Unito e PSC: previsti controlli più rigidi

Adesso che le aziende hanno (o dovrebbero avere) più familiarità con la disciplina delle “persons with significant control” (PSC), entrata in vigore ad aprile 2016, Companies House sta intensificando i controlli per l’esecuzione di tale disciplina. Verranno inoltre inviate delle comunicazioni e predisposte delle linee guida in merito alla disciplina dei PSC più trasparenti possibile, per aiutare le aziende ad […]

Read more ›

Diritto societario vedi tutti gli articoli in questa categoria »

Regno Unito: registro dei proprietari effettivi

Nel tentativo di imporre una maggiore trasparenza sulle società straniere che possiedono immobili nel Regno Unito il 23 luglio 2018 è stato pubblicato il disegno di legge “Registration of Overseas Bill” il quale è stato aperto per la consultazione fino al 17 settembre scorso. La caratteristica fondamentale del programma è che ogni soggetto estero (in senso ampio, una società o […]

Read more ›

Regno Unito: Modifiche alla tassazione degli investitori offshore

Il 6 luglio è stato pubblicato un progetto di legge che annuncia un cambiamento significativo del regime di tassazione della proprietà nel Regno Unito per gli investitori offshore. Secondo la normativa attuale, i soggetti non residenti, incluse le persone fisiche, trustee e società chiuse (che sono in sostanza società di proprietà di cinque o meno azionisti non collegati fra loro) […]

Read more ›

Regno Unito e PSC: previsti controlli più rigidi

Adesso che le aziende hanno (o dovrebbero avere) più familiarità con la disciplina delle “persons with significant control” (PSC), entrata in vigore ad aprile 2016, Companies House sta intensificando i controlli per l’esecuzione di tale disciplina. Verranno inoltre inviate delle comunicazioni e predisposte delle linee guida in merito alla disciplina dei PSC più trasparenti possibile, per aiutare le aziende ad […]

Read more ›

Documentazione vedi tutti gli articoli in questa categoria »

Regno Unito: Immigrazione non sponsorizzata

Per quanto riguarda le vie di immigrazione non sponsorizzata disponibili per i cittadini stranieri altamente qualificati e i relativi criteri di ammissibilità, la categoria di visti Tier 1 fornisce una via alternativa per migranti altamente qualificati e consente loro di trasferirsi a vivere e lavorare nel Regno Unito. I migranti che rientrano in tale categoria non devono essere sponsorizzati da […]

Read more ›

Quando un cittadino europeo può richiedere la cittadinanza britannica?

Il 12 novembre 2015 l’Home Office ha apportato una modifica alla legge che richiedeva ai cittadini europei ed ai loro famigliari la conferma del possesso del documento di residenza permanente, prima di poter richiedere la cittadinanza britannica. Ora, a seguito del voto per la Brexit, la tempistica di tale modifica sembra un po’ ironica, dato che molti cittadini europei cercano […]

Read more ›

Miscellanea vedi tutti gli articoli in questa categoria »

Brexit: conseguenze per il settore High – Tech

Secondo le stime della Commissione del Regno Unito per l’Occupazione e le Competenze entro il 2022 all’incirca 1,2 milioni di nuove persone con competenze tecniche e digitali ricopriranno ruoli nell’industria del Regno Unito. Dal momento che, secondo quanto detto dal Governo, non ci sarà un trattamento o accesso preferenziale per i lavoratori europei dopo la Brexit, e vista l’offerta insufficiente […]

Read more ›

Regno Unito: legalizzata la cannabis ad uso terapeutico

Il governo inglese qualche giorno fa ha annunciato che a partire dal 1° novembre 2018 ai pazienti potrà essere prescritta la cannabis ad uso terapeutico. Per la prima volta nel Regno Unito, infatti, i medici specialisti avranno la possibilità di prescrivere dei medicinali a base di cannabis ai pazienti che potrebbero trarre beneficio dal trattamento. La modifica legislativa è stata […]

Read more ›

Regno Unito: firme elettroniche per i documenti

La Law Commission ha indetto una consultazione avente ad oggetto l’utilizzo delle firme elettroniche. Sebbene la proposta in questione abbia ad oggetto l’utilizzo della firma elettronica per vari scopi, la novità riveste interesse soprattutto per i proprietari di abitazioni e gli agenti immobiliari per quanto riguarda la firma dei contratti di locazione. L’uso delle firme elettroniche è sempre più comune, […]

Read more ›

Sistema fiscale vedi tutti gli articoli in questa categoria »

Regno Unito: pianificazione fiscale pre-uscita

Una ricerca dice che oltre il 60% degli imprenditori venderebbe immediatamente la propria attività se gli venisse offerto il giusto prezzo; ma per ricavare il massimo valore di vendita, la pianificazione deve iniziare ben prima delle prime trattative con un potenziale acquirente. Gli elementi da prendere in considerazione da parte degli imprenditori sono molteplici e spaziano dalle valutazioni fiscali (imposte […]

Read more ›

Regno Unito: obblighi di rendiconto delle imprese

Le grandi imprese del Regno Unito sono ora tenute a riferire ogni sei mesi il termine entro cui pagano i loro fornitori. I resoconti relativi ai pagamenti devono essere effettuati 30 giorni prima della fine di ciascun periodo semestrale di riferimento. Le imprese qualificate che terminano il loro esercizio il 31 dicembre dovrebbero quindi fare il loro primo rapporto entro […]

Read more ›

Regno Unito e imposta di successione

Il gruppo di lavoro britannico Resolution Foundation ha avviato una discussione a livello nazionale dopo aver proposto l’abolizione dell’imposta sulle successioni e la sua sostituzione con una receipts tax a vita. Il suo report, intitolato “Passing On”, sostiene che tale riforma introdurrebbe un’imposta più equa e più difficile da evitare, sottolineando il crescente valore e l’importanza delle successioni, il cui […]

Read more ›

Trattati internazionali vedi tutti gli articoli in questa categoria »

Regno Unito: novita’ in tema di brevetti

Il 26 aprile del 2018 il governo inglese ha ratificato l’accordo finalizzato all’istituzione in Europa della Unified Patent Court (UPC), tribunale comune ai vari stati contraenti con competenza esclusiva in materia di brevetti. Il destino dell’UPC è ora nelle mani della Germania, ultimo paese che deve ancora ratificare l’accordo prima che lo stesso entri in vigore. Rimane in ogni caso […]

Read more ›

Caratteristiche della UK Agency Company

La UK Agency Company è una società che svolge business per conto di un terzo soggetto chiamato Principal. Il rapporto esistente tra la UK Agency ed il Principal è disciplinato da un contratto privato di agenzia. Normalmente la UK Agency agisce celando la sua natura di agente, il che significa che essa entra in nome proprio in tutti i contratti: […]

Read more ›

Regno Unito – Italia: Convenzione contro le doppie imposizioni

Apri o scarica il testo della convenzione in italiano Apri o scarica il testo della convenzione in inglese

Read more ›