Ultime notizie »

Brexit: effetti sul mercato del lavoro

La Brexit continua a causare enormi incertezze per i cittadini europei residenti nel Regno Unito e le loro famiglie. Con l’avvicinarsi della scadenza per la Brexit prevista il 31 ottobre 2019, è sempre più importante per i datori di lavoro sostenere i propri lavoratori. Tutti i cittadini dell’Unione Europea e le loro famiglie devono, se non lo hanno già fatto, […]

Read more ›

Malta: normativa del Company Act e recenti modifiche

Il Companies Act ha introdotto l’obbligo per tutte le società costituite ai sensi di tale normativa, di presentare presso il Registro una dichiarazione contenente informazioni su tutti i beneficiari effettivi della società. Queste informazioni inviate al Registro vengono utilizzate per compilare un registro elettronico di tutti i beneficiari effettivi delle società maltesi. Il Companies Act esenta determinate entità dagli obblighi […]

Read more ›

Spagna: tassazione delle imprese di tecnologia iternazionali

L’attuale digitalizzazione dell’economia ha rivelato una certa disconnessione tra l’attuale legislazione fiscale e il dinamismo dell’economia moderna. Questa disconnessione ha portato alla volontà di alcuni paesi di stabilire regole chiare e di garantire l’adeguata tassazione delle grandi società tecnologiche. Al fine di porre rimedio a questa situazione, l’OCSE, nell’ambito del progetto Base Erosion and Profit Shifting (BEPS), insieme al G20, […]

Read more ›

Brexit: l’EORI Number inglese ed europeo per le imprese in caso di no-Deal

Come stabilito, il Regno Unito lascerà l’Unione Europea alle 11pm del 31 ottobre 2019. Anche se non vi sono ancora certezze per quanto riguarda quello che succederà, il Governo inglese ha assicurato che la Brexit entrerà in vigore nella data prevista, anche nel caso in cui non verrà raggiunto un accordo. Le imprese dovrebbero a questo punto prendere delle precauzioni, […]

Read more ›