Ultime notizie »

Francia: violazione del contratto

Le leggi settoriali possono specificare particolari obblighi delle parti, così come avviene per i contratti di vendita. In effetti, un acquirente beneficia di disposizioni protettive come una garanzia contro lo sfratto, una garanzia contro difetti nascosti o un obbligo di consegna corretta. In ogni caso, per invocare la responsabilità contrattuale di una delle parti, un contraente deve dimostrare la violazione […]

Read more ›

Francia: imposta sui servizi digitali

La Francia è il primo stato dell’Unione Europea ad aver introdotto l’imposta sui servizi digitali. Definita “la tassa del 21esimo secolo”, la DST (Digital Services Tax) è entrata in vigore il 1° Gennaio del 2019. La DST è anche conosciuta con l’acronimo “GAFA tax” (dalle inziali di Google, Apple, Facebook e Amazon). Contrariamente a quanto suggerito dal nome, l’imposta francese […]

Read more ›

Paesi Baltici: registrazione dei beneficiari effettivi

In seguito all’introduzione della quarta direttiva antiriciclaggio dell’Unione Europea nel 2015, le corrispondenti leggi in Estonia, Lettonia e Lituania sono state modificate con l’introduzione dell’obbligo per le società residenti in uno dei paesi baltici di divulgare e registrare i dettagli propri beneficiari effettivi negli appositi registri societari. Tuttavia, la direttiva in esame e le sue modalità di attuazione differiscono da […]

Read more ›

Regno Unito: protezione dei diritti di proprietà intellettuale

I diritti di proprietà intellettuale sono diritti immateriali che, nella fase iniziale della creazione, aiutano a proteggere dalla concorrenza, la riproduzione di prodotti simili, design o marchi. I diritti di proprietà intellettuale possono assumere varie forme ed è importante stabilire fin dall’inizio la proprietà di questi diritti. Proprietà Il primo passo consiste nella ricerca e verifica dell’assenza sul mercato di […]

Read more ›