Regno Unito: coppia vince contro l’imposizione della tassa sulla seconda casa





A partire da Aprile 2016, chiunque abbia una seconda casa è tenuto a pagare la Stamp Duty Land Tax (imposta sulla casa) ad un livello maggiorato del 3%. Tuttavia, in un recente caso, il Tribunale di Bristol ha stabilito che una coppia non era tenuta al pagamento della suddetta imposta ad un tasso più elevato giacché la proprietà da loro acquistata non era abitabile al momento del compimento. In P N Bewley contro Revenue and Customs (2019) UK FTT, i coniugi Bewley avevano acquistato un bungalow che era stato costruito utilizzando un telaio di legno e dei blocchi di cemento ed amianto. I coniugi avevano subito un’ispezione che raccomandava un’urgente rimozione dell’amianto. Un’altra ispezione condotta dal Mortgage Lender on the Property aveva stabilito che l’abitazione, un bungalow abbandonato, andava demolito. I tubi di rame, il sistema di riscaldamento ed alcune delle assi del pavimento erano stati precedentemente rimossi dalla proprietà. La coppia aveva demolito il bungalow e costruito una nuova casa: al termine avevano provveduto al pagamento della Stamp Duty Land Tax ma l’HMRC (Agenzia delle entrate) discordava e chiedeva la riscossione della tassa come imposta sulla seconda casa, con un tasso d’applicazione maggiore.
Il Tribunale ha accolto la posizione dei coniugi ritendendoli non responsabili del pagamento di un’imposta maggiore giacché il bungalow non si configurava come un’unità abitativa dall’inizio.
Il test per stabilire se l’aliquota più elevata è dovuta è indicato nella Parte 18 dello Schedule 4ZA del Finance Act 2003 e dipende dal fatto che una proprietà venga utilizzata come abitazione o meno. The Housing Act 1957 definisce una proprietà abitabile come quella che dispone di servizi igienici, bagni e attrezzature per cucinare disponibili per l’occupante; non è necessario avere il riscaldamento nella proprietà per essere considerata abitabile.
Questo caso potrebbe essere usato come un precedente per coloro che desiderano acquistare seconde case e potrebbe essere visto come un modo per evitare il tasso più elevato; tuttavia, nel caso specifico una cosa che ha aiutato la coppia sono state le fotografie che provavano le condizioni della proprietà al momento dell’acquisto.

image_pdfDownload Pdfimage_printPrint

Richiedi maggiori informazioni

Giurisdizione (richiesto)

Nome e cognome (richiesto)

E-mail (richiesto)

Telefono (richiesto)

In che giorno preferisci essere ricontattato?

In che orario?
minuti

Note

Leave a Comment