Budget 2017: cosa cambia

A partire dall’autunno 2017, il governo attuerà un contesto fiscale più stabile e certo, aiutando le imprese e le persone fisiche a pianificare meglio.

Ecco i principali settori interessati dalla Finanziaria 2017:

Imposte sui redditi delle persone fisiche e contributi previdenziali

La Personal Allowance, ossia la soglia di reddito al di sotto della quale non si pagano imposte sul reddito personale, passa, a partire da Aprile 2017, a £ 11.500.

Il governo ha annunciato che abolirà i contributi previdenziali di classe 2 per i lavoratori autonomi, che prevedevano il pagamento di un onere forfettario, mentre aumenteranno quelli di classe 4 che passeranno dal 9% al 10%.

Questa manovra si giustifica poiché’ da Aprile 2016, i lavoratori autonomi hanno avuto accesso alla stessa pensione statale spettante ai lavoratori dipendenti, pur contribuendo complessivamente per importi inferiori.

Tassazione dei dividendi

La soglia al di sotto della quale non si pagano imposte sui dividendi passerà da £ 5.000 a £ 2,000.

Ciò consentirà di ridurre la differenza della imposizione fiscale tra impiegati e lavoratori autonomi da un lato, e tra coloro che percepiscono esclusivamente dividendi dall’altra.

Corporation Tax

Come già annunciato nell’ Autumn Budget 2016, il governo ridurrà l’aliquota dell’imposta sulle società al 19% da aprile di quest’anno e poi di nuovo al 17% nel 2020.

La finanziaria 2017 continua, quindi, a fornire un ambiente stabile e sicuro per incentivare gli investimenti delle imprese, in linea con le promesse del governo

Al fine di incoraggiare gli investimenti nel Regno Unito e rendere più facile per le imprese raccogliere fondi, il governo si propone di:

  • rinnovare ed estendere le semplificazioni amministrative del regime contro le doppie imposizioni per assistere gli investitori stranieri mediante la riduzione delle aliquote alla fonte sugli interessi.
  • introdurre l’esenzione dalla ritenuta alla fonte per gli interessi maturati sui titoli di debito negoziati sul mercato regolamentare.

VAT

Dal 1 ° aprile 2017, la soglia di fatturato al di sopra della quale diviene obbligatoria l’iscrizione IVA passa da £ 83.000 a £ 85.000, mentre la soglia di cancellazione volontaria passa da £ 81.000 a £ 83.000.

Il governo continua a perseguire un sistema fiscale con aliquote competitive e questo farà sì che il Regno Unito continui a rimanere uno dei migliori luoghi dove far nascere e crescere il proprio business.

Scarica questo articolo come PDF

Richiedi maggiori informazioni

Giurisdizione (richiesto)

Nome e cognome (richiesto)

E-mail (richiesto)

Telefono (richiesto)

In che giorno preferisci essere ricontattato?

In che orario?
minuti

Note