Le start-up in UK

StartupBusIl Regno Unito cerca di attrarre e trattenere “yollies” (giovani innovatori) all’interno delle sue coste, offrendo una serie di incentivi che vanno da borse di studio a incentivazione fiscale. L’innovazione sembra essere in prima linea tra le idee imprenditoriali, e il governo britannico vuole assistere la  fase iniziale di sviluppo, quando la società è più vulnerabile. Ci sono tre istituzioni governative che stanno guidando l’innovazione, vale a dire la strategia scheda tecnologica (“TSB”), agenzie per lo sviluppo affari regionali come l’Agenzia Northwest Regional Development (“NWDA”) o Invest Northern Ireland (“INI”), e Sua Maestà Revenue and Customs (“HMRC”).

TSB è l’agenzia di innovazione che offre sostegno e finanziamenti per aiutare le aziende nei primi stadi che sviluppano di nuovi prodotti e servizi, al fine di avvicinarle per essere commercializzati nel Regno Unito. TSB fornisce finanziamenti attraverso concorsi e borse di studio. Le agenzie per lo sviluppo di affari regionali come INI o il NWDA mirano a far crescere l’economia locale attraverso la promozione della concorrenza internazionale e di attrarre nuovi investimenti per la loro regione. L’HMRC che è l’autorità fiscale del Regno Unito, è il primo responsabile per fare in modo che “il denaro è disponibile per finanziare i servizi pubblici del Regno Unito e per aiutare le famiglie e gli individui con il sostegno finanziario mirato”.

Riportiamo tre tipi di finanziamenti offerti da parte delle istituzioni del Regno Unito alle piccole e medie imprese (“PMI”) che sono attualmente nella loro fase di Start-Up, lo Smart Grants, i Regionale Grants e R&D Tax Credit

Lo Smart Grants per la ricerca e la tecnologia è uno strumento di finanziamento della TSB per sostenere gli investimenti delle PMI ‘di ricerca e sviluppo. Ci sono tre livelli di finanziamento potenziale che permetterà alle aziende di ottenere un finanziamento parziale per esplorare il potenziale di mercato per la tecnologia, per lo sviluppo di prototipi funzionali ed il terzo per convalidare la tecnologia, la raffinatezza e la sperimentazione di progettazione.

Queste sovvenzioni possono colmare il divario di finanziamento durante la fase seed o fase iniziale senza diluizione di capitale. Premi fino a £ 250k possono essere apportate a sostegno dello sviluppo del prototipo. Essi costituiscono degli aiuti di Stato, ma non sono considerati come indennità de minimis delle imprese e, quindi, possono beneficiare di R & S dei crediti d’imposta. Non hanno argomenti definiti  come nel  SBRI, e hanno una regolare linea temporale di presentazione (ogni due mesi vi è un invito aperto a presentare proposte di intelligente in grado di coprire una vasta gamma di argomenti).

Essi sono molto competitivi e vengono presentate molte domande. Per ottenere la concessione l’azienda deve dimostrare che la tecnologia produce una soluzione altamente innovativa che non si limita a portare a miglioramenti incrementali. Sono sovvenzioni Smart Work in virtù del principio di finanziamento, significa che coprono solo una percentuale della spesa totale del progetto, e quindi non può essere l’unico metodo di finanziamento del progetto. Inoltre, i soldi della concessione vengono rimborsati solo dopo che sono stati spesi, e non possono servire come liquidità della società. Questo può complicare il processo di gestione dei flussi di cassa.

Il Regional Grants sono delle Agenzie per lo sviluppo di affari regionali come Invest Northern Ireland o Northwest Regional Development Agency forniscono una serie di opzioni di finanziamento per le aziende con operazioni basate nella regione. Ci sono finanziamenti per lo sviluppo delle capacità, occupazione, innovazione e R & S. È necessaria una business case da presentare che viene valutato.

I contributi regionali di R & S sono in genere meno competitivi rispetto agli Smart Grants, ma è più facile aggiudicarseli.

La concessione di sovvenzioni regionali può impedire alla società di ottenere altre sovvenzioni, (o viceversa) per la stessa tecnologia in quanto alla società è vietato di utilizzare due diverse fonti di sovvenzione per fare un lavoro sostanzialmente equivalente. Questo significa che le aziende non possono utilizzare i fondi regionali per soddisfare le esigenze di finanziamento iniziale. R & S crediti d’imposta possono essere colpiti se il contributo regionale assegnato per il supporto R & S e il denaro offerti sono considerati come aiuti di Stato. Le aziende devono anche essere basati nella regione al fine di poter ottenere il beneficio. Come gli Smart Grants, i contributi regionali seguono il principio di corrispondenza e in quanto tale non finanziano completamente i progetti. Il contributo regionale in denaro è anche in genere rimborsato dopo che è stato speso e non può essere considerato come liquidità a disposizione della società.

R&D Tax Credit sono i crediti d’imposta sotto forma di detrazioni fiscali per le spese di qualificazione aziendali che sono destinate a incoraggiare gli investimenti in R & S. Le PMI possono detrarre 225% dei costi di R & S ammissibili dal reddito imponibile.

R & S i crediti d’imposta sono i crediti generosi. Inoltre, i produttori di perdita può consegnare le perdite per un credito d’imposta da pagare.

Se si riceve aiuti di Stato sotto forma di una sovvenzione o di più sovvenzioni, la società potrebbe non essere in grado di rivendicare il credito d’imposta per la R & S, se non diversamente specificato. Tuttavia, per i programmi di sovvenzione TSB Smart Grants e SBRI contratti PMI si possono  pretendere sgravi fiscali di R & S al tasso inferiore del 130%.

Ci sono una serie di altri incentivi che sono in corso di approvazione che potrebbe ulteriormente sostenere l’innovazione e la localizzazione di alte PMI di crescita nel Regno Unito.

Oltre ai finanziamenti, ci sono una serie di attività rivolte alle aziende nella loro fare di Start-Up, come gli acceleratori d’impresa che sono degli incubatori che selezionano le idee più brillanti, dandogli la possibilità di lavorare in un ambiente al contatto con Venture Capital e fondi di Private Equity. Inoltre vengono organizzati degli eventi internazionali dove ogni impresa può fare un proprio Pitch e presentare la propria idea alle istituzioni imprese ed al mondi finanziario.

Segnaliamo il prossimo evento rivolto alle Start-Up  Unbound London 2015, che si terrà a Londra il 30 Novembre e il 1 Dicembre c/o  Vinopolis, Bank End, United Kingdom.

L’evento vedrà la presenza di oltre 2500 imprenditori, finanziatori, corporate & brand executives, media influencers (circa 50 testate giornalistiche e bloggers) provenienti da Stati Uniti, Italia, Israele, Spagna, Hong kong, Singapore, Germania, Irlanda ecc.

Uno dei temi principali per questa edizione sarà impatto dell’innovazione nel retail e la presentazione degli ultimi trend in settori come AdTech & Media, Healthcare, Cybersecurity, FinTech.

L’ICE – Agenzia insieme alla Camera di Commercio Italiana a Londra e in collaborazione con l’associazione Italia Startup, sta organizzando la partecipazione di una collettiva di Start-up innovative Italiane a questa manifestazione internazionale UnBound Digital che ogni anno si tiene a San Francisco, Singapore e Londra, e che rappresenta una delle piú prestigiose convention del settore digitale.

Maurizio Verona

Scarica questo articolo come PDF

Richiedi maggiori informazioni

Giurisdizione (richiesto)

Nome e cognome (richiesto)

E-mail (richiesto)

Telefono (richiesto)

In che giorno preferisci essere ricontattato?

In che orario?
minuti

Note